sabato 30 aprile 2016

Viaggio A Palermo - presentazione


Come ormai da tradizione, anche quest'anno Officina Civica organizza un viaggio culturale legato alle attività, agli impegni e agli interessi principali della nostra associazione.

La meta scelta è Palermo e dintorni, per un percorso che leghi storia antica e recente, preparato e condotto dall'Associazione Libera, alla quale siamo associati dal 2015. Passeremo dai luoghi della lotta alla mafia, alle imprese e cooperative sorte sui terreni confiscati alla criminalità organizzata, fino alle vestigia storico-artistiche della città del passato

Diversamente dalle scorse occasioni il periodo previsto è il ponte di Ognissanti. Partiremo, quindi, sabato 29 Ottobre e torneremo Martedì 1° Novembre
Il costo previsto da Libera per l'itinerario è di €180 (per le specifiche vi invito a guardare il programma sotto). A questi andrà aggiunto il prezzo del viaggio di andata e ritorno. 

Per chiarire meglio questo e altri aspetti, e per illustrare i dettagli, abbiamo previsto un incontro informativo lunedì 16 Maggio alle 20:30, presso l'oratorio di Saiano. 




Programma


Giorno 1 – Palermo

(è previsto servizio bus con autista – il mediatore culturale sarà presente per tutte le attività della giornata)
  • Arrivo a Palermo e incontro con il mediatore culturale di Libera il g(i)usto di viaggiare. 
  • Passaggio dalla ‘Bottega dei Sapori e dei Saperi della Legalità’ e presentazione del programma di viaggio e di Libera, Associazioni, nomi e numeri contro le mafie. 
  • Pranzo Libero (su richiesta pranzo presso ristorante della lista pizzofree) 
  • Visita dei luoghi della memoria di Palermo 
  • Visita dei luoghi più significativi e rappresentativi della città: piazza Magione, via D’Amelio, passaggio dall’ Albero Falcone e piazza della Memoria. 
  • Trasferimento in ostello e sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento.

Giorno 2 – Alto Belice Corleonese

(è previsto servizio bus con autista – il mediatore culturale sarà presente per tutte le attività della giornata)
  • Prima colazione in ostello e trasferimento nell’Alto Belice Corleonese. 
  • Visita della cantina Centopassi. La Cantina nasce su un bene confiscato. La visita è un’opportunità per conoscere da vicino la realtà del riuso sociale dei beni confiscati alle mafie, come avviene la produzione del vino e quale approccio in tal senso hanno deciso di attuare le cooperative di Libera Terra, e per ragionare sui valori della cooperazione, dell’economia virtuosa delle imprese che operano correttamente nel rispetto sociale e del lavoro. 
  • Visita del Memoriale di Portella della Ginestra dove il 1° maggio 1947 avvenne la prima strage di Stato italiana per mano mafiosa. Se possibile, incontro con gli anziani testimoni della strage. 
  • Pranzo presso un’azienda agrituristica Libera Terra dove sarà possibile assaporare alcuni dei prodotti Libera Terra insieme a piatti tipici del territorio, all’interno di una cornice di bellezza straordinaria 
  • Pomeriggio trasferimento a Corleone 
  • Visita del Laboratorio della Legalità dove, al suo interno, è stata predisposta una mostra permanente dei quadri che costituiscono un percorso visivo di forte impatto emotivo sullo snodo degli accadimenti più rilevanti del fenomeno mafioso e del movimento antimafia. 
  • Rientro a Palermo. Cena e pernottamento in ostello.

Giorno 3 – Palermo

(è previsto servizio bus con autista – la guida turistica sarà presente per tutte le attività della mattina)
  • Prima colazione in ostello 
  • visita guidata dell’Itinerario arabo-normanno di Monreale e Palermo. Si visiteranno il Duomo e il Chiostro di Monreale, la Cappella Palatina e la Cattedrale di Palermo. 
  • Pranzo libero (su richiesta pranzo presso ristorante della lista pizzofree) 
  • Pomeriggio libero (su richiesta percorso tra “le possibili attività e percorsi” elencate di seguito) 
  • Rientro in ostello, cena e pernottamento.

Giorno 4 – Cinisi

(è previsto servizio bus con autista – il mediatore culturale sarà presente per tutte le attività della mattina)
  • Prima colazione in ostello 
  • Trasferimento a Cinisi, passaggio in autostrada dalla stele commemorativa della strage di Capaci e visita di Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato
  • Pranzo presso pizzeria pizzofree. 
  • Raduno dei partecipanti per un ‘arrivederci’ del mediatore culturale. Partenza e fine dei servizi.


Costi

Quota individuale di partecipazione: €180,00 
Calcolata per 40 partecipanti paganti, senza le spese del viaggio aereo di andata e ritorno. La variazione del numero dei partecipanti incide sulla quota individuale di partecipazione. 

La quota comprende: 
  • trasporto con bus privato con autista come da programma; 
  • pernottamento presso ostello (doppie e triple con bagno in camera) - trattamento di mezza pensione (cena + pernottamento + prima colazione) per 3 notti; 
  • mediatore culturale Libera il g(i)usto di viaggiare come da programma; 
  • contributo per le associazioni coinvolte (Libera Palermo, Laboratorio della Legalità di Corleone, Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato); 
  • 1 pranzo presso una struttura agrituristica Libera Terra (3 antipasti, 1 primo, dolce, acqua e bevanda); 
  • 1 pranzo presso pizzeria pizzofree; 
  • visita guidata di Palermo di mezza giornata; 
  • gratuità per l’autista; 
  • segreteria organizzativa; 
  • IVA. 
La quota non comprende:
  • il viaggio di andata e ritorno dalla città di partenza; 
  • i biglietti di ingresso al Duomo di Monreale e alla Cappella Palatina; 
  • eventuali biglietti di ingresso a luoghi di interesse non previsti da programma; 
  • i pranzi liberi; 
  • quanto non espressamente menzionato nella voce precedente.